Vetro doppio o triplo per gli infissi? Quale scegliere per il tuo progetto

Condividi:

Vetro doppio o triplo per gli infissi? È una delle domande che fanno più spesso i clienti quando si approcciano alla sostituzione dei vecchi infissi o a una nuova installazione. Dare una risposta universale non è possibile, per conoscere quale vetro è meglio scegliere per il tuo progetto serve un’analisi delle esigenze dell’edificio e degli […]

vetro doppio o triplo per gli infissi quale scegliere per progetto
Condividi:

Vetro doppio o triplo per gli infissi? È una delle domande che fanno più spesso i clienti quando si approcciano alla sostituzione dei vecchi infissi o a una nuova installazione. Dare una risposta universale non è possibile, per conoscere quale vetro è meglio scegliere per il tuo progetto serve un’analisi delle esigenze dell’edificio e degli obiettivi. È importante considerare anche l’evoluzione dell’edilizia e degli standard di risparmio energetico attuali e futuri.

A livello prettamente prestazionale, parlo di isolamento termico e acustico, il triplo vetro vince sempre. È il vetro con le prestazioni migliori che puoi installare. Dobbiamo però considerare diversi elementi (primo tra tutti la luminosità) che possono rendere il doppio vetro la scelta ottimale.

In questo articolo vediamo quale vetro scegliere per i tuoi infissi e quali fattori è importante considerare.

 

Caratteristiche e differenze tra doppio e triplo vetro infissi

Il doppio vetro, o vetrocamera, è un vetro costituito da due lastre divise da una camera d’aria. Nei vetri moderni questo spazio è riempito con i gas Argon o Kripton per migliorare l’isolamento termico.

Il vetro doppio è la diretta evoluzione del vecchio vetro singolo, ormai presente solo su vecchi infissi e inadatto all’isolamento termico e acustico, oltre che pericoloso.

Il triplo vetro migliora ulteriormente il sistema con una terza lastra. Abbiamo così tre lastre e due camere riempite con gas termici. Con il triplo vetro l’isolamento termico e acustico raggiunge livelli prestazionali eccellenti adatti a case a basso consumo e riqualificazioni energetiche.

meglio vetro doppio o triplo
Il triplo vetro ci consente di gestire grandi dimensioni. Un progetto come questo, con scorrevoli extra large, necessita una vetro in grado di offrire le massime prestazioni.

 

Meglio doppio o triplo vetro per l’isolamento termico e acustico?

Il triplo vetro è il vetro migliore per l’isolamento termico e acustico. Se parliamo di prestazioni isolanti, il triplo vetro non ha rivali.

Dati alla mano un triplo vetro può ottenere valori due volte superiori a quelli di un doppio vetro. È la soluzione migliore per chi punta al massimo risultato, in particolare per ottenere risparmio energetico.

Questo non esclude del tutto l’utilizzo del doppio vetro. Dobbiamo considerare la casa con tutte le sue prestazioni, inclusa quella luminosa. Da valutare è inoltre l’elemento budget che può incidere sulla scelta finale.

Premetto che consiglio l’utilizzo di vetri tripli, in particolare in vista di lavori futuri. Se un doppio vetro può andare benissimo per la sostituzione semplice degli infissi, è comunque importante considerare gli obiettivi a lungo termine.

Se progetti di installare il cappotto termico nei prossimi anni, allora è meglio partire già ben predisposti con un vetro congruo alle prestazioni di un edificio a basso consumo.

 

Vantaggi e svantaggi di vetri doppi e tripli per infissi

Ecco quali sono i vantaggi, ma anche gli svantaggi di vetri doppi e tripli per infissi.

Vantaggi vetro triplo:

  • massimo isolamento termico e acustico
  • ottima resistenza antieffrazione.

Svantaggi vetro triplo:

  • minor trasmissione luminosa TL rispetto al doppio (lascia passare meno luce)
  • più pesante del vetro doppio
  • costo maggiore.

Vantaggi vetro doppio:

  • valido isolamento termico e acustico
  • maggiore trasmissione luminosa TL
  • più leggero del vetro triplo
  • costo minore.

Svantaggi vetro doppio:

  • Prestazioni isolanti inferiori a quelle del triplo vetro.

Alla luce di questi pro e contro vediamo adesso quando è consigliabile scegliere un triplo vetro e quando un doppio vetro può rispondere meglio alle nostre esigenze.

meglio vetri doppi o tripli per le finestre
Il doppio vetro è un’ottima soluzione nelle dimensioni più piccole, quando vogliamo massimizzare la quantità di luce che passa, pur ottenendo ottime prestazioni isolanti.

 

Vetri doppi o vetri tripli, quali scegliere per il tuo progetto?

Come abbiamo visto il vetro triplo è indicato quando l’obiettivo sono le massime prestazioni. Possiamo ovviare al leggero calo di luminosità con le dimensioni. Se scegli grandi infissi con profili sottili e tanto vetro otterrai ambienti luminosissimi. Considera inoltre che il calo di luce è davvero minimo.

Il triplo vetro è necessario per gestire le grandi dimensioni. Uno scorrevole che copre quasi un’intera parete deve poter offrire una prestazione isolante eccellente.

Il vetro doppio rimane una valida soluzione per infissi di dimensioni più contenute, possiamo usarlo anche su dimensioni più grandi, a seconda degli obiettivi.

Per fare la scelta giusta dobbiamo considerare i valori complessivi che vogliamo ottenere e progettare vetri e infissi di conseguenza:

  • per ottenere massimo isolamento termico in un progetto di riqualificazione energetica o casa a basso consumo il triplo vetro è quasi sempre la soluzione migliore. Stessa cosa vale se vogliamo il massimo isolamento acustico, magari per gestire una fonte di inquinamento acustico importante.
  • Per una sostituzione semplice che punta ad ottenere ottimi risultati, pur non spingendo l’asticella delle prestazioni al massimo risultato, il doppio vetro è comunque una soluzione valida. Consente di ottenere ambienti dove vivere bene e ridurre in modo considerevole le dispersioni. Servirà comunque considerare quali sono gli obiettivi sul lungo termine.

 

Conclusioni

Il triplo vetro è oggi la soluzione migliore per chi vuole ottenere il massimo risultato prestazionale. Il sistema a tre lastre è destinato a diventare uno standard dell’edilizia, in particolare alla luce di progetti con obiettivi energetici sempre più importanti.

Se ieri il cappotto termico era qualcosa di raro, destinato ad abitazioni in zone molto fredde, oggi sta diventando sempre di più un criterio costruttivo di base per ottenere edifici che consumano poco, a prescindere dalla zona climatica.

Detto questo, il doppio vetro può rivelarsi una soluzione ottimale in moltissime situazioni. Offre un ottimo livello di isolamento, ha un costo più contenuto, lascia passare tanta luce e pesa meno sulla ferramenta degli infissi.

Per fare la scelta giusta servirà una progettazione accurata che tenga conto del contesto e degli obiettivi che vogliamo ottenere.

 

Per approfondire

 

Ti potrebbero interessare

Posatore infissi certificato: più garanzie con le qualifiche EQF 3 e EQF 4

Un posatore di infissi certificato ha conseguito le qualifiche EQF 3 (posatore senior) o EQF 4 (posatore caposquadra – il massimo livello ottenibile). È una figura professionale che offre più garanzie sulla corretta installazione degli infissi…

Colori finestre in alluminio minimal

Infissi in alluminio minimal, colori e tendenze

Gli infissi in alluminio minimal sono una delle tendenze delle case moderne. Hanno profili molto sottili che aumentano luce e superficie vetrata, offrono ottime prestazioni isolanti e possono essere personalizzati con diverse finiture e colori. Installare…

Manutenzione finestre e porte

Manutenzione infissi e serramenti: più garanzie e più durata per finestre e porte

La manutenzione di infissi e serramenti è un processo virtuoso che ci consente di mantenere tutte le prestazioni dei prodotti installati, aumentare la loro durata nel tempo, offrire più garanzie e prevenire guasti, peggioramenti e problemi.…

guida materiali finestre e porte

Come scegliere il migliore materiale per i tuoi infissi

Scegliere il migliore materiale per i tuoi infissi tra PVC, legno e alluminio significa selezionare il prodotto che meglio risponde alle esigenze del tuo progetto, della tua casa e alla tua sensibilità personale. Non esiste un materiale…

quali sono i migliori infissi in alluminio minimal

Infissi in alluminio minimal design: come ottenerli e quali sono i migliori

Progettare gli infissi per nuove case o ristrutturazioni importanti nel 2024, significa ricercare un design minimale, elegante, quanto funzionale alla gestione di luce e calore. Gli infissi in alluminio minimal design ci aiutano a far centro…

Bonus finestre 2024

Quali bonus per sostituire gli infissi nel 2024

Il governo ha confermato il bonus per sostituire gli infissi con una detrazione del 50% per tutto il 2024. Sotto il nome di bonus infissi rientrano 3 incentivi fiscali principali: bonus casa (o ristrutturazione), ecobonus e…