Limiti spesa Ecobonus 110: ecco (finalmente) un po’ di chiarezza

Limiti spesa Ecobonus 110: quanto sarebbe utile fare finalmente chiarezza in questo caos di notizie, norme ed informazioni sulla novità più importante per la tua casa?

 

limiti di spesa ecobonus 110 - facciamo chiarezza

 

Ecco l’articolo sui limiti Ecobonus 110 che molti clienti stavano aspettando.

 

Dopo l’articolo sulla guida (quasi) definitiva al Superbonus, stavolta andremo nello specifico dei limiti di spesa e toglieremo finalmente via tutta la “nebbia” di informazioni confuse o incomplete e sapremo, in modo semplice e chiaro, esattamente quanto e come puoi spendere per ristrutturare la tua casa con la novità più importante del momento.

 

Andremo dritti al punto senza perderci in norme tecniche e giuridiche che, se vorrai approfondire, potrai richiedermi in consulenza come ti indicherò a fine articolo.

 

Ok? Procediamo!

Limiti spesa Ecobonus 110 e quali interventi puoi fare

Se c’è una cosa da considerare prima dei limiti di spesa Ecobonus 110, è sicuramente l’oggetto della spesa che farai.

 

Mi riferisco ai tipi di interventi che rientrano nell’Ecobonus, che magari conosci già ma non hai a portata di mano in un unico elenco.

 

Ecco quindi l’elenco degli interventi che puoi fare con l’Ecobonus:

  • infissi e schermature solari
  • impianti di riscaldamento, caldaia e cappotto termico
  • impianti fotovoltaici e veicoli elettrici

 

Per ciascuno di questi interventi sono previsti specifici limiti di spesa: vediamo subito quali sono.

Limiti di spesa infissi Ecobonus 110 ​fissati a 54.545 euro

Per i tuoi infissi e schermature solari, l’Ecobonus 110 prevedere un limite di spesa pari a 54.545,45€.

 

Questo importo singolare sembra quasi uno scioglilingua, ma c’è un motivo specifico per cui non è stata arrotondata a 50.000€ o 60.000€.

 

Il motivo è che la stata divisa per l’aliquota del 110%.

 

Il che significa che se dividi 60.000€ per 1,1 ottieni appunto 54.545,45€.

(Se ti interessa approfondire il tema Ecobonus per le tue finestre, puoi cliccare qui e leggere uno degli articoli che ho scritto).

 

Passiamo ora al cappotto termico.

Limiti Ecobonus 2020 fissati da 30 a 50 mila euro per il tuo cappotto termico

Secondo i limiti di spesa Ecobonus 2020 per il cappotto termico, gli importi variano da 30 a 50 mila euro.

 

Perché questa variazione?

Perché bisogna considerare 3 limiti di spesa, a seconda del tipo di edificio:

 

  1. Se il tuo edificio è composto da più di 8 unità immobiliari, il limite di spesa è fissato a 30.000€. Attenzione però, 30.000€ per ciascuna delle 8 unità!
  2. Se il tuo edificio è composto da 2-8 unità immobiliari, il limite è pari a 40.000€ (sempre per ciascuna delle 2-8 unità).
  3. Se il tuo edificio è infine composto da edifici unifamiliari o unità indipendenti, il limite è fissato a 50.000€.

 

Vediamo ora come stanno le cose per le misure antisismiche.

Ecobonus 2020 limiti di spesa delle misure antisismiche (una novità che forse non conosci)

Questa è una novità breve ma molto importante, soprattutto se non ne sei già al corrente.

 

Mi riferisco al fatto che puoi combinare le agevolazioni dell’Ecobonus e del sismabonus ed avere effettivamente una casa da sogno, nuova, efficiente ed anche più sicura.

Nel caso degli interventi per le misure antisismiche, non ci sono differenze a seconda delle unità immobiliari unifamiliari e dei condomini fino a 8 o con più di 8 unità.

 

Qualunque sia l’edificio per il quale richiederai l’Ecobonus, i limiti di spesa per le misure antisismiche sono fissati al tetto massimo di 96.000€.

Una cifra sicuramente importante, grazie alla quale potrai mettere in massima sicurezza la tua casa, specialmente se vivi in una zona a rischio sismico.

 

Abbiamo finito con i limiti di spesa? Assolutamente no!

Ce n’è almeno ancora un altro…

Le caldaie rientrano nei limiti spesa Ecobonus 2020?

Non so se è una domanda che ti è venuta in mente, ma soprattutto nei mesi freddi dell’anno i clienti fanno grande attenzione al calore ed al comfort della casa.

Quindi, se per caso stai pensando di fare qualcosa per la tua caldaia, ti farà piacere sapere che , le caldaie rientrano nei limiti di spesa Ecobonus 2020.

 

Come per il cappotto termico, anche in questo caso i limiti di spesa sono:

 

  1. Se il tuo edificio è composto da più di 8 unità immobiliari, il limite di spesa è fissato a 15.000€.
  2. Se il tuo edificio è composto da 2-8 unità immobiliari, il limite è di 20.000€ .
  3. Se il tuo edificio è infine composto da edifici unifamiliari o unità indipendenti, il limite è fissato a 30.000€.

Ecobonus 110 limiti di spesa e una certezza per te e la tua casa

Abbiamo completato la nostra panoramica sui limiti di spesa per l’Ecobonus 110.

 

Se hai fatto attenzione, mancano ancora gli importi per gli impianti fotovoltaici e la ricarica dei veicoli elettrici.

Li riporto brevemente qui perché voglio poi portare la tua attenzione su quella che è la cosa più importante per accedere all’Ecobonus.

 

  • Per gli impianti fotovoltaici, i limiti di spesa sono di 2.400€ per kW/h in tutte le tipologie di unità immobiliari.
  • Per la ricarica dei veicoli elettrici, il limite di spesa è fissato a 3.000€ in tutte le tipologie di unità immobiliari.

 

Ora però, fermiamoci un attimo e pensiamo a quella che è la cosa più importante per accedere all’Ecobonus.

Non c’è bisogno di essere dei matematici per capire che l’Ecobonus è sicuramente un treno da prendere al volo per te e per la tua casa.

 

Pensa alla fortuna che, nonostante il periodo così particolare, puoi accedere a questi incentivi per ristrutturare o realizzare la tua casa da sogno.

 

Un’opportunità che sicuramente lo Stato non ripeterà a breve. E che hai la fortuna di poter prendere al volo ora, prima che sia troppo tardi.

 

Ho già preso in carico diversi clienti che hanno perso tempo con le carte e con informazioni incomplete, ma per fortuna si sono poi rivolti a professionisti qualificati e specifici per l’Ecobonus prima che fosse troppo tardi.

 

Forse non è chiaro, ma stiamo parlando dell’opportunità di ricevere dallo Stato decine (anche centinaia) di migliaia di euro per la tua casa, rispetto alle quali un investimento minimo per avere il prima possibile la certezza di accedere all’Ecobonus vale ogni euro investito.

Soprattutto se ti evita perdite di tempo e stress con il “fai da te” che ti porta al manicomio con tutte queste norme tecniche e giuridiche.

 

C’è poi un altro ostacolo da superare prima di arrivare finalmente alla soluzione.

Purtroppo, molti clienti nel nostro settore si stanno convincendo che l’Ecobonus è “tutto gratis, anzi ci guadagno pure e non devo fare nulla”. Ma in realtà non è così.

E non è nemmeno “colpa” loro se la pensano così, perché tocca a noi professionisti qualificati fare chiarezza e mostrare come stanno davvero le cose.

 

Io non sono qui a venderti sogni, ma il mio lavoro è farti ottenere il massimo in base alle tue esigenze ed alle caratteristiche della tua casa.

 

È per questo che la base di ciò che faccio è sempre un’analisi specifica del tuo caso.

 

E per l’Ecobonus non fa differenza. Anzi!

 

Quando mi chiedi una consulenza per l’Ecobonus, io e la mia squadra specifica per questo lavoro analizziamo la tua situazione specifica e valutiamo:

 

  1. Se la tua casa può accedere all’Ecobonus.
  2. Uguali sono le condizioni di fattibilità (tecniche, economiche e tempistiche) dei lavori.
  3. Se sei uno di quei rari (ma assolutamente possibili) casi che può davvero avere una soluzione completa e “chiavi in mano” per ristrutturare casa senza spendere nemmeno 1€.

 

Ecco, questo risultato al punto 3 è possibile, ma non sarei onesto se te lo “vendessi” come una garanzia al 100%.

 

Quello che posso garantirti al 100% già da ora è che analizzerò e studierò il tuo caso nel dettaglio e non tralascerò nulla. E lo farò con i massimi esperti e le informazioni più aggiornate sull’Ecobonus.

 

Valuterò con la mia squadra tutte le possibili soluzioni e, anche se la tua casa non dovesse rientrare nella soluzione completa chiavi in mano, ti mostrerò le soluzioni e gli incentivi massimi che puoi avere in base alle caratteristiche della tua casa ed alle tue esigenze.

 

D’accordo? Compila il modulo qui sotto e richiedi subito la tua consulenza Ecobonus.

 

 

E fallo ora prima, prima che mi arrivino più richieste di quante ne posso gestire secondo gli standard elevati che garantisco.

 

Ci vediamo in consulenza per realizzare la tua casa da sogno con l’Ecobonus.

A presto,

 

Alberto Malerba, consulente porte e finestre, zona Vigonza, provincia di Padova.